UCRAINA, FNOPO: «DALLA FEDERAZIONE NAZIONALE OSTETICHE/I SOLIDARIETÀ E VICINANZA A TUTTE LE DONNE CHE SUBISCONO LE CONSEGUENZE DEL CONFLITTO»

Il Comitato Centrale FNOPO esprime la propria vicinanza e solidarietà alle donne ucraine e russe che in questi drammatici giorni subiscono le conseguenze del conflitto.


 Il Comitato Centrale FNOPO esprime la propria vicinanza e solidarietà alle donne ucraine e russe che in questi drammatici giorni subiscono le conseguenze del conflitto. Lasciano sgomenti le immagini che provengono da quei territori e che nessuno mai vorrebbe vedere: donne, bambini, anziani costretti ad abbandonare la loro casa e i loro averi con ogni mezzo possibile alla ricerca di un luogo dove poter essere più sicuri: bunker, metropolitane o semplici luoghi di fortuna. Strazianti sono i volti di chi oltrepassa il confine e lascia il proprio Paese, così come le donne che salutano – da una parte e dall’altra – chi va a combattere.

Lo strazio di quel conflitto, con tutti gli orrori che le guerre portano con sé, lascia attoniti. Ma non può rendere indifferenti. Come professionisti sanitari che si prendono cura della vita, l’unico appello possibile, forte e accorato, è rivolto alla politica internazionale perché si cerchi a ogni costo il dialogo. La soluzione alla guerra deve passare necessariamente dalla mediazione non già dal sostengo con armi, munizioni e altri militari. Il rischio è che si arrivi a una escalation globale in cui nessun altro Paese sarà al sicuro fisicamente e finanziariamente.

Nessun bambino, nessuna donna, in nessuna parte del mondo, dovrebbero essere costretti a fare l’esperienza del sangue e della morte, né sentire il rumore di missili ed esplosioni sopra le loro teste. Il loro sguardo al cielo dovrebbe essere sempre pieno di stupore per la bellezza del mondo in cui vivono con spensieratezza, e non pervaso dal terrore.

 

La FNOPO, in rappresentanza delle ostetriche italiane, è vicina alle donne e alle ostetriche che in tutto il mondo sono costrette ad affrontare i drammi delle guerre in atto, e sostiene con passione la pace ovunque, perché solo la pace alimenta la vita e la speranza mentre la guerra è solo devastazione e morte.


Torna alla lista        Stampa

Privacy Policy | Cookie Policy | Dichiarazione di accessibilità

Copyright © 2010 FNCO - Tutti i diritti riservati - Codice Fiscale 80181890585